Le donne odiano i numeri

La donna in gravidanza odia i numeri, dobbiamo riconoscerlo, dobbiamo dargliene atto poverina ...e pazientare.

Il suo corpo mostra cambiamenti giorno per giorno, il suo addome aumenta, le scarpe non entrano perché i piedi si gonfiano per non parlare di reggiseni slip e jeans...  e poi c'è lei, quella maledetta piastrella elettronica che sentenzia che il suo peso cresce. Pero pensateci bene, io credo che via abbiano detto più spesso "sei bellissima" in questi 9 mesi che in tutta la vostra vita.

Il vostro sorriso, il vostro profumo la vostra felicità, rendono una donna in attesa, l'essere più bello al mondo...

E al diavolo i numeri..

Questa è la maternità come la vedo io.